È giusto che tuo figlio si tatui?

tatuaggio-crisantemo-giapponese

Per i nuovi adolescenti e adulti, è diventata una regola avere il tatuaggio. Meglio se non reagisci in modo eccessivo se tuo figlio si vuole tatuare. Se vuoi capire perché vuole farsene uno, allora puoi chiederglielo. I ragazzi guardano i loro genitori per esser ispirati e per avere un orientamento corretto. Se sei un genitore tatuato, probabilmente anche tuo figlio avrà voglia di farsene uno.

1. Pensa come tuo figlio: in quanto genitore, dovresti metterti nei panni di tuo figlio per capire la sua prospettiva. Se tuo figlio ha sedici anni, non è ancora abbastanza maturo per decidere per se stesso. La stessa cosa può essere nel caso di una figlia, anche lei ignara della sua futura carriera e del futuro in generale. 

Quindi, in quanto genitore, dovresti assicurarti che il tatuaggio non sia collocato in un posto visibile. Molti datori di lavoro tendono a scartare candidati che sfoggiano un tatuaggio in vista.

2. Tieni conto del disegno: dovresti considerare di progettare il tatuaggio a tuo figlio. Chiedigli il motivo per cui vuole qualcosa che rimanga impressa sul corpo per sempre. Alcune persone soffrono di crisi d'identità mentre altre cercano di rafforzare i loro legami tramite un tatuaggio.
Progettazione, collocazione e dimensione dovrebbero essere considerate con saggezza prima della seduta. Spiega a tuo figlio la differenza tra un tatuaggio del braccio completo e un tatuaggio piccolo sulla caviglia. Avere un tatuaggio è diverso di farsi un taglio di capelli alla moda o un piercing all'orecchio.

3. Fatti ispirare dai tuoi idoli: molti ragazzi imitano la scelta delle loro celebrità, musicisti, atleti e attori. Loro si ispirano a queste persone seguendole alla televisione, computer o smartphone. Spesso shows televisivi e riviste hanno programmi e sezioni basati su questo argomento. Avere un tatuaggio a questa giovane età, dovrebbe essere una scelta ben ponderata. Dovresti convincere tua figlia a farsene uno temporaneo. Dopo la scuola o dopo la laurea, potrebbe avere idee e prospettive di tatuaggi diverse.

4. Prendere misure precauzionali: I genitori dovrebbero far attenzione che durante la seduta, ci sia una certa sicurezza. Assicurati di portare tuo figlio da un'artista che abbia maturato una certa esperienza. Nonostante questo non riduca il dolore, l'infezione o il sanguinamento, potrebbe però abbassarne il rischio in larga misura. Assicurati che il tatuaggio non sia fatto da un dilettante o da un artista inesperto., altrimenti tuo figlio potrebbe esser soggetto a sviluppare l'epatite C o l'HIV.

Per la giovane generazione, i tatuaggi sono una parte della loro cultura. I genitori dovrebbero renderli consapevoli del processo doloroso di rimozione del tatuaggio, che oltre ad essere una procedura difficile, può risultare anche costoso. Assicurati che tuo figlio non rimpianga la scelta fatta da lui in giovane età.

Aiutalo a selezionare il disegno che non andrà mai fuori moda, per esempio un segno zodiacale, una sirena o una stella sono i classici disegni sempre in voga. Prendi tuo figlio e portalo nello studio del tatuatore durante un momento conveniente per entrambi.

Ricerca personalizzata

Chi è online

Abbiamo 219 visitatori e nessun utente online

Statistiche

Visite agli articoli
3819807